Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Il-regalo-di-Natale-dei-Radiohead-il-brano-inedito-scartato-per-Spectre-fad37f74-8b58-4bb6-a5fc-7d1fca2f1230.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Musica digitale

Il regalo di Natale dei Radiohead: il brano inedito, scartato, per Spectre

 "Lo scorso anno ci hanno chiesto di scrivere un pezzo per il film Spectre. Sì lo abbiamo fatto... ma non è andata"

Condividi
Chi meglio di loro, cantori dell'alienazione, per interpretare l'atmosfera spettrale del nuovo 007 girato anche a Roma? Ai Radiohead fu chiesto di scrivere la canzone che avrebbe dato il titolo e la sigla di testa a Spectre, ma qualcosa poi dev'essere andato storto visto che nella pellicola risuona la voce di Sam Smith con Writing's On The Wall. Anche se il loro brano non è finito nel montaggio finale ora è possibile ascoltarlo, gratuitamente, grazie alla band britannica che lo ha pubblicato in rete. Il leader Thom Yorke ha scritto su Twitter: "Lo scorso anno ci hanno chiesto di scrivere un pezzo per il film Spectre. Sì lo abbiamo fatto... ma non è andata". Poi, accanto alla traccia, ha aggiunto: "Mentre l'anno sta per finire pensavamo che vi potesse far piacere ascoltarlo. Buon Natale. Che la forza sia con voi". 



Ecco di seguito il testo: 

I'm lost, I'm a ghost
Dispossessed, taken host
My hunger burns a bullet hole
A spectre of my mortal soul
These rumors and suspicion
Anger is a poison
The only truth that I could see
Is when you put your lips to me
Futures tricked by the past
Spectre, how he laughs

Fear puts a spell on us
Always second-guessing love
My hunger burns a bullet hole
A spectre of my mortal soul
The only truth that I can see
Spectre has come for me
Condividi