Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Incendi-nell-Oristanese-evacuati-oltre-200-ospiti-resort-ad-Arborea-9023c99b-e7ec-477d-a9c8-8fc63165fedd.html | rainews/live/ | true
ITALIA

A Capo Marrargiu investiti della fiamme quasi 250 ettari

Incendi nell'Oristanese, evacuati oltre 200 ospiti resort ad Arborea

Altre trenta persone sono state fatte evacuare da Bosa marina dove le fiamme hanno lambito le abitazioni della borgata

Condividi
Una notte di fuoco con diversi grandi incendi nella costa della provincia di Oristano dove è stato necessario evacuare quasi trecento persone. La situazione più grave ad Arborea, qui le fiamme hanno attaccato la pineta e minacciato il resort Ala Birdi - Horse Country. Intorno alla mezzanotte sono stati evacuati i 238 ospiti del complesso, trasferiti nella palestra comunale del paese. Altre trenta persone sono state fatte evacuare intorno all'una del mattino da Bosa marina dove le fiamme hanno lambito le abitazioni della borgata.

Solo verso le tre il fronte del fuoco è stato fermato, mentre continua ad avanzare nella zona di Capo Marrargiu tra Bosa e Alghero, oasi di grande valore naturalistico dove si trova una delle ultime colonie di grifoni della Sardegna e dove già sono investiti della fiamme quasi 250 ettari. Impiegati alle prime luci dell'alba almeno quattro Canadair e due elicotteri. In tutti e due i Comuni sono stati attivati i centri di coordinamento della protezione civile.

Le operazioni di bonifica proseguono per evitare che qualche focolaio possa far ripartire l'incendio. Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Macomer e delle stazioni di Bosa e Sindia che hanno provveduto per tutta la notte alla sicurezza stradale. Intanto nella Prefettura di Nuoro è stato istituito il Centro di Coordinamento dei soccorsi, dove l'ingegner Fabio Sassu, comandante dei Vigili del fuoco di Nuoro, ha diretto le operazioni in stretto raccordo con la prefetta Anna Aida Bruzzese e il sindaco di Bosa Piero Franco Casula.
Condividi