Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Incendio-nel-campo-profughi-di-Moia-isola-di-Lesbo-in-Grecia-a650e185-9490-44e2-bd2c-dc17eb5d8393.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Migliaia di persone in fuga

Incendio nel campo profughi di Moia sull'isola di Lesbo in Grecia

Condividi
Un incendio è divampato nel campo per migranti di Moria, sull'isola di Lesbo, in Grecia: migliaia di persone sono fuggite dal luogo delle fiamme, che secondo le prime informazioni comunicate dalla polizia sarebbero state appiccate volontariamente.

"Fra 3.000 e 4.000 migranti sono fuggiti dal campo di Moria", ha spiegato una fonte della sicurezza.

Non è la prima volta che nel campo scoppiano degli incendi ma finora non era mai stato necessario procedere all'evacuazione di migliaia di persone.

In questo momento, nella struttura sull’isola di Lesbo, ci sono 5.650 rifugiati a fronte di una capienza di 3.500 posti. La maggior parte di loro sono rimasti bloccati in Grecia dopo l'entrata in vigore egli accordi tra l'Unione Europea e la Turchia. Tra loro ci sono anche 150 minori non accompagnati che sono stati trasferiti in un altro campo sull'isola di Lesbo.

Il numero totale dei rifugiati in Grecia ha ormai superato le 60.000 persone.
   
Condividi