Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Iran-Francia-Germania-Gran-Bretagna-lanciano-Instex-sistema-anti-sanzioni-Usa-3206a956-aca8-438e-9d46-73c92c449ea2.html | rainews/live/ | true
MONDO

Iran. Francia, Germania e Gran Bretagna presentano Instex, il sistema anti-sanzioni Usa

Salvaguarderà le imprese europee che intrattengono rapporti commerciali con Teheran. "Speriamo che sia presto sostenuto da altri Paesi" afferma il ministro degli Esteri francese. Mogherini: offrirà il quadro necessario per condurre commerci legittimi

Condividi

"I nostri sforzi per salvaguardare le disposizioni economiche dell'accordo sul nucleare con l'Iran sono condizionate al pieno rispetto dell'Iran dei suoi impegni". Lo annunciano i ministri degli Esteri tedesco Heiko Maas, francese Jean-Yves Le Drian, e britannico Jeremy Hunt, nel presentare Instex, il sistema per salvaguardare le imprese europee che intrattengono rapporti commerciali con l'Iran, che permette di aggirare il sistema di sanzioni Usa.

"E' un atto politico, un gesto a salvaguardia dei nostri interessi europei, speriamo che sia presto sostenuto da altri Paesi. Lavoreremo perché diventi operativo il più presto possibile", ha affermato Le Drian.  "E' un significativo passo avanti", attraverso questo strumento potrà svolgersi "un legittimo commercio tra Ue e Iran", ha spiegato Hunt.

Mogherini: Instex permette commercio legittimo
"La revoca delle sanzioni è una dimensione essenziale dell'intesa sul nucleare iraniano. Lo strumento lanciato oggi offrirà agli operatori economici il quadro necessario per condurre commerci legittimi con l'Iran",così l'Alto rappresentante dell'Ue Federica Mogherini in unanota, nell'accogliere con favore l'annuncio di Francia, Germaniae Regno Unito dell'istituzione di Instex, un meccanismo peraggirare le sanzioni Usa.

Condividi