Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Iran-Khamenei-Virus-sionista-sara-presto-estirpato-nostro-dovere-armare-i-palestinesi-4d7336ea-3c99-44f8-b0f8-b7a5573b6b1a.html | rainews/live/ | true
MONDO

Iran

Khamenei: "Virus sionista sarà presto estirpato. È nostro dovere armare i palestinesi"

Khamenei (Office of the Iranian Supreme Leader via AP)
Condividi
"Il virus del sionismo sarà presto estirpato dalla regione". Lo ha detto la Guida iraniana Ali Khamenei parlando in occasione della Giornata di Qods (Gerusalemme) a sostegno dei palestinesi.   

Khamenei ha aggiunto che "i gruppi jihadisti devono essere organizzati e si devono espandere nelle terre palestinesi, perché i sionisti capiscono solo il linguaggio della forza".

Secondo Khamenei, "gli Stati Uniti e i sionisti cercano di trasferire il conflitto dietro il fronte del Movimento della Resistenza, tentando di alimentare la guerra civile in Siria e la guerra e le stragi in Yemen e creando l'Isis in Iraq, mentre alcuni Paesi della regione si occupano di altre questioni rispetto ai sionisti e forniscono così a quel regime un'opportunità di agire".   

"Purtroppo, alcuni Paesi della regione sono coinvolti in questo complotto", ha aggiunto la Guida iraniana, denunciando "gli sforzi di alcuni Paesi arabi di normalizzare l'idea della creazione di relazioni con il regime sionista".

Khamenei ha ammesso che l'Iran arma i gruppi palestinesi a Gaza, affermando che tale azione deve continuare in tutti i territori palestinesi.   

"Tutti devono sostenere i palestinesi nel loro sacro Jihad", ha detto la Guida in un discorso per la Giornata di Qods (Gerusalemme).

"Faremo tutto il possibile - ha aggiunto - a questo riguardo. Quando ci siamo accorti che i combattenti palestinesi avevano coraggio e onore, ma erano privi di armi, abbiamo deciso di colmare questo vuoto. Oggi quindi c'è un cambiamento nell'equilibrio di potere in Palestina e i combattenti palestinesi a Gaza possono resistere all'aggressione militare del nemico sionista". 
Condividi