MONDO

Sisma avvertito anche in Israele, Kuwait e a Dubai

Iraq, scossa di terremoto 7.3 al confine con l'Iran

Gente in strada e vetrine in pezzi, al momento non si segnalano vittime

Condividi

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.2 della scala Richter ha colpito poco dopo le 21 l'Iraq, al confine con l'Iran. Secondo quanto riferito dall'Istituto statunitense Usgs, l'epicentro è stato localizzato a 32 chilometri da Halabjah, nel Kurdistan iracheno. Qui, la gente si è riversata nelle strade, vetrine sono andate in pezzi. come mostrano immagini pubblicate sui social da molti residenti. Il terremoto è stato avvertito nelle città di Baghdad, Najaf, Karbala e Mosul.

Si segnalano danni in Iran: i centri più danneggiati sono le cittadine di Ozgole, Taze' Abad e Bayengan, tutte e tre nella regione di Kermanshah, a maggioranza curda. Il sisma è stato avvertito a Tabriz, Hamedan, Elam, Khorram Abad, Sanandaj e perfino nel porto di Bushehr, sul Golfo Persico. Le agenzie iraniane non riferiscono, al momento, di vittime mentre si parla di danni in almeno 8 villaggi.

Il sisma è stato avvertito anche in Israele, in Kuwait e a Dubai.

Condividi