Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Istat-reddito-di-cittadinanza-potrebbe-interessare-1-milione-308-mila-famiglie-Il-57-per-cento-al-sud-f2442da9-e984-4524-a6b4-54ad654ae960.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Audizione al Senato

Istat, reddito di cittadinanza "potrebbe interessare 1 milione 308 mila famiglie". Il 57% a sud

La carta del reddito di cittadinanza
Condividi
Il reddito di cittadinanza "potrebbe interessare 1 milione 308 mila famiglie", delle quali oltre la metà, il 57% al sud. È quanto si evince dai dati forniti dall'Istat alla Commissione lavoro nell'audizione sul decretone: nelle stime "752mila vivono nel mezzogiorno, 333 mila al nord e 222 mila al centro".

Calcolando le relative incidenze si stima che le famiglie beneficiarie siano "il 9%" di quelle residenti nel Mezzogiorno, il 4,1% al centro e il 2,7% al nord.

Considerando la diversa composizione delle famiglie beneficiarie nelle tre areee territoriali, il sussidio per famiglia, su base annua, è pari in media a 5mila 176 euro nel Mezzogiorno (68,4% del reddito familiare del nucleo residente) a 4mila 837 euro al Nord (66% reddito) e a 4mila 912 euro al Centro (61,9% reddito).

I destinatari del reddito di cittadinanza in età da lavoro (16-64 anni) sono 1,791 milioni: 613 mila sono persone in cerca di occupazione (il 22,7% del totale) e 428 mila sono occupati (il 15,8%). Tra le persone inattive, spicca la presenza delle casalinghe: 422 mila persone (il 23,6% del totale). Sono i dati forniti dall'Istat nel corso dell'audizione sul decretone in commissione Lavoro del Senato. 

Fra i destinatari del reddito di cittadinanza (1.308.000 famiglie per 2,7 milioni di persone nel
complesso) i nuclei familiari composti da soli cittadini italiani sono 1.056.000, circa l'81% del totale, mentre quelli formati solo da stranieri (cittadini Ue e extracomunitari) sono 150.000 (l'11,5% del totale). Le famiglie miste di italiani e stranieri che beneficeranno del reddito sono 102.000, pari al 7,8% del totale. 

I single "costituiscono il 47,9% delle famiglie beneficiarie" del reddito di cittadinanza, che riceveranno in media un sussidio annuo di 4 mila 469 euro (82,1% del reddito). Il sussidio medio in generale sarà di 5.045 euro (il 66,7% del reddito familiare), che sarà più alto al sud (a 5.176 euro). Le famiglie residenti al nord avranno in media 4.837 euro (66% del reddito). Sussidio più magro al centro, 4.912 euro (61,9% del reddito).
Condividi