Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/L-di-stabilita-Sindacati-annunciano-mobilitazione-per-il-contratto-degli-statali-649e45ef-2108-4f21-91c2-4984e6dfc789.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Contro la manovra

Legge di stabilità. Sindacati annunciano "mobilitazione durissima" per il contratto degli statali

Cgil, Cisl e Uil contestano i 200 milioni di euro stanziati nella Legge di Stabilità per il rinnovo dei contratti dei dipendenti della Pa, cifra che viene definita dai sindacati una "mancia".

Susanna Camusso (Cgil), Carmelo Barbagallo (UIl) e Anna Maria Furlan (Cisl)
Condividi
Cgil, Cisl e Uil annunciano una "mobilitazione durissima" a sostegno del rinnovo dei contratti del pubblico impiego. In una nota congiunta, la triplice contesta i 200 milioni di euro stanziati nella Legge di Stabilità, cifra definita dai sindacati una "mancia", "una provocazione" che non garantisce un contratto dignitoso per i lavoratori pubblici.
 
La sentenza della Corte Costituzionale
La misura è stata varata dal governo dopo la sentenza della Corte di Costituzionale che aveva giudicato illegittimo il blocco del rinnovo dei contratti, obbligando l'esecutivo a riaprire la partita dei contratti. Secondo gli ultimi dati, questa misura interessa oltre 3 milioni e 300mila lavoratori. 
Condividi