Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/La-pornostar-cilena-mantiene-la-promessa-16-ore-di-sesso-E-scrive-il-suo-indirizzo-su-Twitter-52993a85-622a-4149-8ad4-89d47d93918e.html | rainews/live/ | true
FIFA 2014

Dopo la vittoria del Cile contro la Spagna

La pornostar cilena mantiene la promessa: 16 ore di sesso. E scrive indirizzo e telefono su Twitter

Marlen Doll aveva annunciato 16 ore di sesso se il Cile avesse vinto la partita: ora può mantenere la promessa. E su Twitter, addirittura, dà un appuntamento a tutti i suoi follower e scrive il suo indirizzo di casa con tanto di numero di telefono

Condividi
Marlen Doll è sicuramente felicissima: la sua squadra del cuore, il Cile, ha battuto la Spagna per 2-0. E lei, la pornostar che aveva annunciato 16 ore di sesso se il Cile avesse vinto la partita, può mantenere la promessa. Su Twitter, addirittura, dà un appuntamento a tutti i suoi follower e scrive pure il suo indirizzo con tanto di numero di telefono.




In quanti arriveranno? Lei si definisce una "cabala", potremmo tradurre con "magia" e invita tutti a Viña del Mar, a casa sua, una cittadina del Cile centrale sulla costa dell'Oceano Pacifico a pochissima distanza dalla città di Valparaíso. E ancora: "Oggi si completa il mio rito portafortuna, pagherò la promessa dalle ore 19 alle 13 dell'indomani".




"Io sono la fidanzata di tutti", scrive su Twitter la Doll, "la fidanzata più calda del Mondiale", postando una foto mezza nuda.




Marlen, una donna di parola
Di sicuro, Marlen è una donna di parola. L'ha dimostrato dopo la promessa, mantenuta, delle 12 ore di effusioni per la partita con l'Australia. Dopo la vittoria per 3-1, infatti, aveva addirittura postato sul social network le foto degli uomini, alcune oscurate perché non fossero riconoscibili, con cui aveva trascorso la notte. 

Follower in crescita esponenziale
Al momento la bella Marlen Doll ha circa 14mila follower sul celebre social network twittante, ma sono decisamente in crescita nelle ultime ore. Attendiamo un'impennata nel pubblico dopo la sfida tra Spagna e Cile.
Condividi