Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/La-tredicenne-ritrovata-dopo-tre-mesi-affidata-alla-zia-I-genitori-uccisi-da-suo-aguzzino-9a53bac4-937f-4a1b-b0ec-5f001eaebd2e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Wisconsin

La tredicenne ritrovata dopo tre mesi è stata affidata alla zia. I genitori uccisi dal suo aguzzino

Condividi
È stata affidata alla zia Jennifer Smith, la 13enne Jayme Closs, ritrovata viva dopo 3 mesi giovedì, in un villaggio a 50 chilometri da casa sua. Era sparita in Wisconsin, lo stesso giorno in cui la polizia aveva trovato i suoi genitori, privi di vita, entrambi uccisi dal suo aguzzino che l'ha rapita.

Tre mesi di incubo
Era sparita tre mesi fa in Wisconsin, lo stesso giorno in cui la polizia aveva trovato i suoi genitori, privi di vita, entrambi uccisi: è stata ritrovata viva, giovedì, in un villaggio a 50 chilometri da casa sua. Dopo un check-up in ospedale, ha già potuto riabbracciare quel che resta della sua famiglia. E la sua vicenda sta appassionando gli Stati Uniti.         

Jayme Closs, 13 anni appena, è riuscita a scappare al suo sequestratore. Giovedì pomeriggio una donna portava a spasso il suo cane in un parco quando le si è parata davanti la ragazzina, che urlando le ha raccontato che un uomo aveva ucciso i suoi genitori. L'aveva rapita un giovane di poco più grande, un 21enne, senza precedenti penali.     

La ragazzina viveva a Barron, una cittànel Wisconsin con meno di 4.000 abitanti: era scomparsa il 15 ottobre, lo stesso giorno in cui gli agenti avevano trovato i suoi genitori uccisi da diversi colpi d'arma da fuoco. Ieri, dopo 87 giorni di ricerche, Closs è riapparsa a Gordon, un piccolo paesino di 600 abitanti situato a circa 50 chilometri da dove era stata vista per l'ultima volta, non lontano dal confine con il Minnesota.

Quando ha chiesto aiuto, aveva un aspetto trasandato e scarpe enormi: agli agenti ha indicato il modello di auto del suo aguzzino e dieci minuti dopo la polizia lo ha arrestato. Si chiama Jake Thomas Patterson ed ha 21 anni. È stato accusato di sequestro e anche di omicidio plurimo. Disoccupato, probabilmente il suo obiettivo era proprio la bella Jayme. 
Condividi