PEOPLE

La mostra "No delete"

Le foto 'rubate' in cui Jennifer Lawrence appare nuda saranno esposte a Miami

Una galleria d'arte contemporanea in Florida (Stati Uniti) ha annunciato che esporrà in una mostra le foto recentemente rubate a Jennifer Lawrence e Kate Upton, in cui le attrici appaiono nude e in pose sensuali

Jennifer Lawrence
Condividi
Miami (Usa) "No delete" (non cancellare) è il titolo della mostra che esporrà le foto 'rubate' in cui le star Jennifer Lawrence e Kate Upton appaiono nude.

Dopo esser state vittime di un hacker, le attrici vedranno anche le 'prove' della violazione della loro privacy esposte in una galleria d'arte di Miami (Florida). Così anche i pochi che non sono riusciti a recuperare i file, ormai irrimediabilmente diffusi in rete, potranno guardare le foto private in cui le vip appaiono senza vestiti e in pose sensuali. 

La gallerist­a Cory Allen ha spiegato che le foto saranno esposte senza alcuna alterazione nella mostra che fa parte della campagna "Fear Google" dell'artista XVALA. L'esposizione raccoglie il lavoro di 7 anni dell'artista, il quale ha scovato sul noto motore di ricerca le immagini che mostrano attori e volti noti "nei loro momenti più vulnerabili o privati" o che sono state rubate da hacker o paparazzi.

L'artista spiega che la mostra punta a suscitare un dibattito sulla privacy nell'era digitale. La lista dei vip 'piratati' comprende, oltre a e Jennifer Lawrence e Kate Upton, Ariana Grande, Rihanna, Victoria Justice, Kim Kardashian, Lea Michelle, Mary Kate Olsen e Kirsten Dunst. 
Condividi