MONDO

L'annuncio a Libya Channel

Libia, forze pro-Serraj: Isis sconfitto a Sirte, battaglia conclusa

"La guerra a Sirte è finita" e "l'Is a Sirte è stato sconfitto". Lo dice una fonte dell'operazione al-Bunyan al-Marsus, che fa capo al Consiglio presidenziale libico guidato da Fayez al-Serraj

Condividi
L'operazione al-Bunyan al-Marsus, che fa capo al Consiglio presidenziale libico guidato da Fayez al-Serraj, ha annunciato che "la guerra a Sirte è finita" e che "l'Is a Sirte è stato sconfitto". E' quanto ha riferito un portavoce dell'operazione a Libya Channel.

Le forze dell'operazione al-Bunyan al-Marsus, riferisce Libya Channel, hanno annunciato la "caduta dell'ultima roccaforte dell'Is a Sirte, al-Jiza al-Bahriya" e confermato che "decine di combattenti dell'Is si sono arresi". Secondo lo stesso Libya Channel, nelle ultime 72 ore sono stati "liberati circa 100 donne e bambini dalla zona di al-Jiza al-Bahriya". Fonti citate dal Libya Observer riferiscono che "il 99% di al-Jiza è sotto il controllo" dei lealisti e parlano di oltre 25 jihadisti uccisi e di almeno 32 combattenti catturati. Secondo le fonti, sono almeno 12 i jihadisti che si sono arresi.

L'offensiva finale contro l'Is a Sirte  -hanno detto le stesse fonti -, dopo oltre sei mesi di battaglia, è stata lanciata stamani dopo un "appello ai jihadisti affinché si arrendessero".
Condividi