POLITICA

La polemica

Lingotto, Raggi e Appendino replicano a Renzi

Condividi
L'intervento del leader del Pd, Renzi, ha provocato le repliche di Raggi e Appendino.

"Il segretario del Pd, ancora una volta, mistifica la realtà. L'allestimento dell'albero in piazza Venezia non è costato il doppio rispetto agli anni scorsi. Anzi, è costato molto meno di quanto hanno speso le precedenti amministrazioni, comprese quelle del Pd. Se vuole parlare di
raddoppio dei costi, si interroghi insieme a tutti gli italiani in merito all'esplosione di quelli per la Metro C causati dalle precedenti gestioni". Così il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

"Dopo gli ultimi 'grandi' successi collezionati in politica, Renzi ha evidentemente deciso di sostituirsi ai magistrati, emettendo sentenze prima ancora della chiusura delle indagini, proprio mentre illustri esponenti del suo partito sono sotto inchiesta per il Salone del Libro e non solo". Il sindaco di Torino, Chiara Appendino, risponde così alle accuse del segretario Pd, che dal palco del Lingotto ha accusato la prima cittadina di avere falsificato i bilanci del Comune di Torino.
Condividi