MONDO

Brexit

Londra: gli studenti Ue continueranno ad avere le agevolazioni

Confermati gli stessi diritti degli studenti d'oltremanica fino a termine corso per gli iscritti 2017-2018  

Condividi
La Brexit non avrà conseguenze immediate su chi vuole studiare oltremanica. Il governo britannico ha annunciato infatti  che gli studenti dell'Unione europea che intendono frequentare un'università inglese o altri istituti di istruzione nell'anno accademico 2017-2018 potranno continuare ad avere accesso a prestiti e borse di studio, un'agevolazione che in tal caso varrà per tutta la durata del loro corso di studi, anche se nel frattempo il Regno Unito sarà uscito dall'Ue.

La decisione, nelle intenzioni del governo di Londra, contribuirà a dare a università e college certezza sui finanziamenti futuri, rassicurando al contempo i futuri studenti sul fatto che non vedranno mutare i termini delle loro agevolazioni con l'uscita del Regno unito dall'Ue.

L'annuncio segue le rassicurazioni fornite dal governo nel mese di giugno, poco dopo il risultato del referendum sulla Brexit, comprese quelle sulla possibilità di accesso a prestiti e sovvenzioni da parte degli studenti di altri Paesi Ue nel Regno Unito.
Condividi