ITALIA

Tragedia nel Reggiano

Madre uccide figli di 2 e 5 anni poi tenta il suicidio

Immagine di repertorio
Condividi
Un bambino di cinque anni è stato ucciso a coltellate dalla madre che poi avrebbe tentato il suicidio.

Il corpo del piccolo, accanto alla madre con un coltello da cucina piantato nell'addome, è stato ritrovato dai carabinieri in un'auto nella campagna del Reggiano.

La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Reggio dove è ricoverata. Non sarebbe in pericolo di vita.

Nella casa di Suzzara (Mantova) dove viveva la donna, i carabinieri hanno trovato morta soffocata anche la sorellina, di due anni. L'ipotesi è che la madre, una donna di 39 anni, abbia ucciso anche lei.
Condividi