MONDO

La capitale Bamako

Mali, attacco terroristico a resort frequentato da occidentali

Dalle 18.30 ora italiana hanno cominciato a sentirsi spari. Forze speciali maliane e, secondo alcune fonti, francesi sono entrate in azione a Bamako

Condividi
Un attacco è in corso a Bamako, in Mali, in un luogo frequentato anche da occidentali. È quanto riporta Radio France International, spiegando che dalle 18.30 ora italiana hanno cominciato a sentirsi spari. Il luogo colpito è il Campement de Kangaba, centro di villeggiatura nel quartiere Yirimadjo, alla periferia di Bamako. Forze speciali maliane - e francesi secondo alcune fonti - sono entrate in azione a Bamako, dove un gruppo di uomini armati ha attaccato un residence turistico. Lo riferisce il ministero dell'Interno maliano su Twitter confermando l'assalto in corso senza specificare se ci siano vittime o ostaggi.

"Le forze di sicurezza sono in campo. Il Campement Kangaba è bloccato e un'operazione è in corso" dopo che il resort è stato attaccato da uomini armati, ma "la situazione è sotto controllo". Lo ha detto il portavoce del ministero maliano della Sicurezza, Baba Cisse, raggiunto telefonicamente. Campement Kangaba è un resort di lusso frequentato da espatriati occidentali e si trova alle porte di Bamako.

Il residence Kangaba è un complesso alberghiero costituito soprattutto da lodge di un certo livello, con numerose piscine e vegetazione gradevole. Ai turisti vengono proposte molteplici attività sportive e culturali.

Nove giorni fa il Travel state department americano aveva emesso un warning per possibili attacchi nel Paese africano

Condividi