Tutte le notizie di Rai News - ultime notizie in tempo reale - home page, logo rai news Torna su
POLITICA

La polemica

Manifesto Fratelli d'Italia contro le adozioni gay; Toscani: "Foto mia, li denuncio"

Il partito di Giorgia Meloni ha utilizzato uno scatto del fotografo con sopra la scritta "Un bambino non è un capriccio"; arriva la replica di Toscani: nessun permesso per utillizzare l'immagine e scoppia la bufera sul web

Il manifesto della campagna (Ansa)
Condividi
"Ma cosa salta in testa a @FratellidItaIia di usare una mia fotografia per una cosa del genere? Verranno denunciati". Su Twitter il fotografo Olivero Toscani replica all'iniziativa di Fratelli d'Italia che ha utillizzato un suo scatto a sostegno della campagna contro le adozioni gay. 
Dopo la decisione del Tribunale dei minori di Roma di riconoscere il diritto di una bimba nata nella relazione tra due donne ad essere adottata dalla madre non biologica, Fratelli d'Italia ha diffuso un manifesto con l'immagine di un bebè dall'aria perplessa, in mezzo a due coppie omosessuali con sopra la scritta "Un bambino non è un capriccio".

Le polemiche su twitter
L'iniziativa Fdi-An ha scatenato una vera e propria discussione su twitter. Molti i conguettii di denuncia tra cui quello del responsabile comunicazione del Pd, Francesco Nicodemo, che rivolgendosi direttamente agli avversari politici
ha chiesto se davvero "Oliviero Toscani sa che avete utilizzato un suo scatto per un manifesto che dire omofobo è poco?". Un manifesto, secondo Nicodemo, che fa venir voglia "di cantare 'mio fratello è figlio unico'".

Toscani "nessun permesso per utillizzare lo scatto"
  Il fotografo in un'intervista all'Ansa assicura che per l'utilizzo dello scatto, che apparteneva ad una sua vecchia campagna pubbliictaria, "non è stato dato
nessun permesso. Quella foto, poi, è stata usata nel modo opposto per cui era stata fatta: erano foto redazionali per spiegare le varie possibilità di famiglia per un giornale francese. Loro invece hanno usato gli scatti in modo ignorante come sono loro".

Le scuse di Fdi a Toscani
"Gentile Oliviero Toscani - sottolinea in una nota il responsabile comunicazione del partito, Federico Mollicone - la foto in questione è stata presa dal web da una
nostra realtà locale ma non è un'iniziativa ufficiale. I ragazzi l'hanno usata perché non aveva il copyright indicato e pertanto considerata di pubblico dominio. Abbiamo dato indicazione di sostituirla. Nel merito, ci scusiamo per l'accaduto perché rispettiamo il diritto d'autore".

Condividi