Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Manovra-oggi-decisione-finale-sui-saldi-Tria-Non-sara-rivoluzionata-ma-scelta-spetta-a-politica-0edf2b23-6a0e-4f35-8d0b-59f33e98021c.html | rainews/live/ | (none)
POLITICA

Politica economica

Manovra, oggi decisione finale sui saldi. Tria: "Non sarà rivoluzionata ma scelta spetta a politica"

Il reddito di cittadinanza e la riforma della legge Fornero con quota 100 costeranno meno rispetto a quanto preventivato in manovra, spiega il Ministro dell'Economia. "Credo ci sia spazio per vedere che il costo di queste misure può essere inferiore rispetto a quello preventivato", ha sottolineato Tria aggiungendo che "si tratta adesso di vedere come utilizzare il minor costo di queste misure"

Condividi
Il governo punta ad arrivare a una soluzione sui saldi della manovra nella giornata di oggi ma poi la decisione sulla riduzione o meno del deficit spetterà alla politica. Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, nel corso di un forum sul welfare aziendale. "Ormai - ha detto il ministro - ci siamo arrivati, entro la giornata si arriverà a decidere i saldi e poi ci sarà la decisione politica".

Manovra non sarà rivoluzionata
"Il lavoro che si sta facendo è vedere in che modo si possono diminuire le divergenze tra Italia e Ue sul bilancio per evitare la procedura di infrazione. La manovra non sarà rivoluzionata". spiega Tria. "Non è vero che la manovra sarà completamente diversa: quello che si sta rivedendo è il costo di alcune misure". Reddito e quota 100 quindi "rimangono e potrebbero esserci delle misure aggiuntive quello che è stato approvato non cambia".

Quota 100 e reddito di cittadinanza costano meno del previsto
Il reddito di cittadinanza e la riforma della legge Fornero con quota 100 costeranno meno rispetto a quanto preventivato in manovra, argomenta Giovanni Tria. "Credo ci sia spazio per vedere che il costo di queste misure può essere inferiore rispetto a quello preventivato", ha sottolineato Tria aggiungendo che "si tratta adesso di vedere come utilizzare il minor costo di queste misure".

Altre misure allo studio
"Stiamo studiando altre misure, come ad esempio quanto si potrà fare dalle dismissioni". Lo ha riferito il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, aggiungendo che è allo studio del governo appunto anche "altri risparmi. Tutto questo potrà portare a un mutamento dei saldi oppure a maggiori investimenti".
Condividi