Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Martina-Ho-chiesto-a-Orfini-di-posticipare-assemblea-Pd-del-21-aprile-f39dba15-6136-4c7b-b2e6-8082e5bf05f5.html | rainews/live/ | (none)
POLITICA

Rinviato il confronto interno?

Martina: "Ho chiesto a Orfini di posticipare l'assemblea Pd del 21 aprile"

Condividi
Si profila un rinvio per la prevista assemblea del Partito democratico. "Ho chiesto al presidente Matteo Orfini di posticipare l’Assemblea nazionale prevista per il 21 aprile, stante la nuova fase istituzionale determinata dall’incapacità delle forze che hanno prevalso il 4 marzo di dare al Paese una concreta ipotesi di governo. A questo punto il Pd deve continuare a concentrare unitariamente tutte le proprie energie su questa situazione, nell’interesse generale del Paese, seguendo l’impegnativo lavoro del presidente Mattarella", fa sapere il segretario reggente, Maurizio Martina.

Sarebbero stati i renziani a proporre alle altre correnti del partito di rinviare l'appuntamento nel quale il Pd dovrebbe decidere se eleggere lì un nuovo segretario o andare a congresso. La richiesta sarebbe motivata dalla necessità di non aprire la partita interna mentre sono in corso le consultazioni, a maggior ragione se il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dovesse conferire un incarico. Al momento le altre aree del partito starebbero riflettendo sull'opportunità di rinviare o di confermare la data del 21.

Le discussioni di questi giorni starebbero dunque portando alla comune determinazione di rinviare il confronto interno, e il possibile avvio della fase congressuale, a quando sarà terminata la partita del governo.

L'obiettivo è quello di pianificare al meglio il percorso pre e post assemblea, cercando di evitare forzature o rotture all'interno del partito. E' questa, stando a quanto si apprende, la bussola seguita in questi giorni da chi sta lavorando per una soluzione unitaria del nodo della leadership Pd. 
Condividi