CULTURA

Turismo sotenibile

Masserie, ville e castelli gratis agli under 40

L'Agenzia del Demanio concede gratuitamente, ad imprese formate da under 40, oltre cento immobili da trasformare in strutture turistiche ecosostenibili

Condividi
di Roberta Rizzo Vecchie case cantoniere, masserie, ostelli, ma anche torri, palazzi storici e antichi castelli. Sono 103 gli immobili in stato di abbandono, disseminati lungo cammini storico-religiosi o percorsi ciclopedonali da riportare in vita grazie al turismo sostenibile. Mediante bandi di gara pubblicati dall'Agenzia del Demanio, gli immobili saranno dati in concessione gratuita (9 + 9 anni) a giovani under 40 o in concessione di valorizzazione (fino a 50 anni) per essere trasformati in piccoli hotel, punti ristoro, centri di assistenza, luoghi per attività ricreative, culturali e di formazione, botteghe artigianali, perfino spa o presidi medici, al fine di rispondere alle esigenze di sosta, permanenza, svago e relax di turisti, pellegrini e ciclisti. 

L'idea che c'è dietro 'Valore Paese - Cammini e Percorsi', così si chiama il progetto del Demanio (www.agenziademanio.it) in collaborazione con Mibact e Mit, è nata per promuovere quel turismo lento ed esperienziale, più consapevole e di qualità, e al contempo riqualificare e valorizzare beni da Nord a Sud che altrimenti andrebbero in rovina. Roberta Rizzo è andata a scoprire alcuni di questi tesori, in provincia di Viterbo e a Spoleto.

Viterbo, alla scoperta del Castello di Blera




Spoleto, Fortilizio dei Molini

Condividi