Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Mattarella-confermo-il-mio-pieno-sostegno-ai-due-maro-Girone-e-La-Torre-9de0c90d-b5b0-4db6-9bb6-8f8697b10e93.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Nella Giornata dedicata alle Forze armate

Mattarella: confermo il mio pieno sostegno ai due marò Girone e La Torre

Lo ha detto durante il suo intervento al Quirinale. Poco prima il capo dello Stato ha deposto come tradizione vuole una corona di fiori al monumento del milite ignoto

Condividi
"Molti sono gli ambiti del nostro impegno nelle missioni all'estero. Tra di essi il servizio dei fucilieri di marina La Torre e Girone ai quali confermo pieno sostegno". Lo dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo intervento al Quirinale per la cerimonia del 4 novembre, Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. Ai due fucilieri di Marina aveva rivolto un "pensiero particolare" poco prima anche il ministro della Difesa, Roberta Pinotti. "Li sosterremo fino alla fine della loro difficile e complicata vicenda", aveva detto. 

L'omaggio al monumento del milite ignoto
Prima del suo intervento alla cerimonia di consegna delle insegne dell'Ordine Militare d'Italia conferite nel 2015, Mattarella è andato all'Altare della Patria per rendere omaggio ai caduti di tutte le guerre. Erano presenti il Presidente del Senato della Repubblica, Pietro Grasso, la Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, il Vice Presidente della Corte Costituzionale, Giorgio Lattanzi, il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti e le alte cariche civili e militari.

 
Condividi