Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Mattarella-migranti-come-merci-negata-dignita-umana-d0eb5c7c-50cf-494d-a118-0603f6fa66eb.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Giornata contro schiavitù

Mattarella: migranti come merci,negata dignità umana

Lo dice il capo dello Stato,  in una nota, nella giornata internazionale per l'abolizione della schiavitù

Condividi
"Solo pochi giorni fa le brutali immagini di migranti venduti all'asta sulla base di un 'valore' che li equipara a merce ci hanno ricordato quanto sia ancora presente un fenomeno che nega alla radice la dignità dell'essere umano. A fianco della schiavitù tradizionale altre se ne sono aggiunte, quasi sempre collegate alla tratta dei migranti".

Lo dice il capo dello Stato Sergio Mattarella, in una nota, nella giornata internazionale per l'abolizione della schiavitù.

"Il 2 dicembre del 1949 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò la "Convenzione per larepressione del traffico di persone e dello sfruttamento della prostituzione altrui", scrive il Capo dello Stato nel suo messaggio. "La Giornata internazionale per l'abolizione della schiavitù,che significativamente si celebra nell'anniversario di quella storica decisione, ci ricorda l'esigenza di lottare, oggi come allora, per sradicare ogni schiavitù", prosegue. Al termine del suo messaggio il Presidente della Repubblica ribadisce che "in questo spirito, l'Italia riafferma solennemente il proprio convinto impegno contro qualsiasi forma di schiavitù".  
Condividi