Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Maxi-risse-organizzate-via-social-tre-minori-arrestati-a-Cremona-5df6c403-a04e-494e-b4ec-d4cc8dc57e08.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Su Instagram celebrarono le loro gesta

Maxi-risse organizzate via social, tre minori arrestati a Cremona

Protagonisti di risse, rapine tutti minorenni

Condividi
Gli agenti della Polizia di Stato di Cremona hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in comunità a carico di tre minorenni appartenenti al gruppo "Cremona Dissing", che organizzava risse e pestaggi via web sul quale celebravano poi le loro gesta. I tre sono ritenuti responsabili di un'aggressione avvenuta il 12 giugno, nel corso di una festa aperta al pubblico alla Società Canottieri Bissolati. Un gruppo di sette ragazzi commisero una rapina, ne tentarono un'altra e aggredirono alcuni partecipanti alla serata, tutti minorenni.   Altri quattro, due maggiorenni e due minorenni, risultano indagati.

Altri arresti, a opera dei carabinieri, erano stati eseguiti nel giugno scorso.  Gli agenti hanno ricostruito con precisione la dinamica di ognuna delle quattro aggressioni con minacce, percosse o lesioni scatenate per futili motivi prima, durante e dopo la festa. Nei pressi del locale un ragazzo fu circondato ed aggredito con schiaffi e pugni. Nel corso della serata, poi, una delle vittime fu colpita con calci e pugni solo per aver fatto cadere una sedia, mentre un'altra ricevette degli schiaffi alla nuca senza alcun motivo. Al termine della festa, infine, tre ragazzi furono inseguiti dal gruppo che li minacciò di ammazzarli di botte. 

Quanto accadde quella sera fu oggetto di alcuni post su Instagram, con i quali i componenti del gruppo celebrarono le loro gesta, vantandosi anche di aver fatto interrompere la festa.   Nel corso delle perquisizioni delegate dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Brescia, sono stati rinvenuti e sequestrati gli indumenti indossati dai tre minori.
Condividi