Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Meghan-Markle-nessuno-mi-ha-mai-chiesto-come-sto-5b6a2e73-993b-4cb0-822f-389517e136c4.html | rainews/live/ | true
PEOPLE

Questa sera l'intervista esclusiva sul canale britannico ITV

Meghan Markle: "Nessuno mi ha mai chiesto come sto"

"Esisto, non vivo" dice la duchessa del Sussex in una lunga e intensa intervista con il giornalista Tom Bradby, che ha raccontato la coppia da un nuovo punto di vista. Ne emerge un Harry estremamente protettivo e terrorizzato dal fatto che la storia di Diana possa ripetersi

Condividi

"Esisto, non vivo", mentre lotto con le pressioni della vita di corte e dei media. E' Meghan Markle a descrivere così la sua vita da quando è diventata la duchessa del Sussex. Lo fa in una lunga e intensa intervista realizzata da Tom Bradby, che andrà in onda questa sera sul canale britannico ITV all'interno del documentario "Harry e Meghan: viaggio in Africa". Una finestra sul loro viaggio nell'Africa meridionale. Il primo viaggio di una coppia "vulnerabile e ferita".

Venerdì è stato pubblicato sul web un estratto dell'intervista. E Meghan, che ammette ‌di non stare bene, ha ricevuto il sostegno degli utenti di twitter. Nel giro di un'ora, #WeLoveYouMeghan è diventato primo nei trend topics del social media.

Nell'ultimo anno la coppia è stata costantemente sotto la lente di ingrandimento. E' stata accusata di arroganza e superbia. Nel documentario, Harry esprime il desiderio di lasciare il Regno Unito (riconoscendo che è cosa impossibile), e descrive Città del Capo come "un posto fantastico dove avere una base. Ma non so come potremmo essere utili a risolvere i tanti problemi che ci sono". Quello che sottolinea Bradby è come il principe sia convinto che la madre Diana sia morta per colpa della stampa. E sia seriamente preoccupato che a Meghan possa accadere la stessa cosa.



Quando alla duchessa è stato chiesto dell'impatto del controllo pubblico sulla sua "salute fisica e mentale" e di come Harry sia "protettivo" nei suoi confronti, lei ha risposto: "Guarda, qualsiasi donna, specialmente quando è incinta, diventa incredibilmente vulnerabile...e poi quando hai un figlio, sai ...come donna, è molto". "Quindi la risposta corretta è che lei non sta proprio bene..." dice il giornalista. E lei, visibilmente turbata, risponde: "Sì. Grazie per avermelo chiesto, perché nessuno mi ha mai chiesto come sto".

William "preoccupato" per Harry dopo l'intervista a ITV
Il principe William è preoccupato per il fratello Harry e sua moglie Meghan dopo che la coppia ha ammesso di patire pesantemente le pressioni dei media. E' quanto afferma una fonte del palazzo citata dalla Bbc. Si dice che il duca di Cambridge sia "preoccupato" per il principe Harry e spera che lui e Meghan "stiano bene" dopo il documentario andato in onda ieri sera sul canale britannico ITV. La fonte ha aggiunto che c'era da tempo l'impressione che la coppia si trovasse "in un momento di fragilità". Kensington Palace non ha commentato il filmato. 

Il principe Harry, 35 anni, ha descritto la sua salute mentale e il modo in cui affronta le pressioni della sua vita come una questione di "costante management". "Pensavo di esserne fuori e poi all'improvviso è tornato tutto, e questo è qualcosa che devo gestire", ha spiegato Harry. "Parte di questo lavoro è quello di indossare una maschera coraggiosa ma, per me e mia moglie, c'è un sacco di roba che fa male, soprattutto quando la maggior parte è falsa", ha concluso il principe nell'intervista.

Condividi