Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Mertens-Llorente-Ancelotti-Di-Francesco-Quagliarella-4e87ef64-6628-471f-b062-4f3b178f8990.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A, terza giornata

Mertens riaccende il Napoli con una doppietta: Samp battuta 2-0

Belga protagonista nel match del San Paolo con un gol per tempo ed anche una traversa. Vittoria meritata dei partenopei, anche se i blucerchiati hanno due nitide palle-gol con Ferrari e Rigoni, fermati da un super Meret

Condividi
Il Napoli si rialza dopo il ko beffa in casa Juve battendo 2-0 al San Paolo la Sampdoria, ancora ferma a zero punti. 

Turnover di Ancelotti - in panchina Manolas, Ghoulam, Allan e Insigne - in vista della ‘prima’ di Champions contro il Liverpool (martedì), ma primo tempo scoppiettante: subito miracolo di Meret sulla girata sottoporta del doriano Ferrari (9’), al 13' Mertens timbra il vantaggio su assist dalla destra di Di Lorenzo. Vicinissimi al raddoppio Elmas (diagonale leggermente largo), Lozano (conclusione che lambisce il palo) e ancora il belga Mertens, fermato dalla traversa. Al 20' chance enorme per l’argentino Rigoni che si beve il pari a tu per tu con Meret, comunque strepitoso. Ci prova anche Quagliarella dalla distanza: pallone fuori di un metro.

Ripresa. Tre tentativi balistici, senza fortuna, del macedone Elmas (molto attivo) e al 65' fa il suo debutto lo spagnolo Llorente che dopo pochi secondi serve l'assist per il 2-0 di Mertens (67'), aiutato anche dalla deviazione di Ferrari. Un gran volo di Audero nega il tris a Callejon (72’). Blucerchiati pericolosi nel finale con Quagliarella (tiro sull’esterno rete) ed Ekdal, cui non riesce il tap-in sull’invito del neo entrato Gabbiadini. Fine dei giochi.
Condividi