Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Michelle-Obama-Expo-arriva-la-first-lady-del-mangiar-sano-fff6a432-d00b-4b0c-80e1-062f6ae7a076.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

La first lady del mangiar sano

Michelle Obama a Milano da lezioni di cucina sana. Prepara riso lenticchie e insalata di orzo

Dopo Londra la moglie del Presidente degli Stati Uniti in Italia con figlie e mamma. È la seconda tappa del suo mini-tour europeo per promouovere le sue battaglie sociali

Condividi
Milano Michelle Obama è arrivata con l'aereo di Stato all'aeroporto di Malpensa, fuori Milano, dove domani visiterà l'Esposizione universale. Proveniente da Londra, la first lady statunitense è accompagnata dalle figlie, Malia e Sasha, e dalla madre, Marian Robinson.

Le campagne di Michelle
La trasferta milanese si inserisce all'interno di un mini-tour europeo di sei giorni organizzato per promuovere tre campagne: 'Let girls learn' (a favore della scolarizzazione femminile, con la tappa britannica), 'Let's move' (contro l'obesità infantile attraverso lo sport e il movimento e una corretta alimentazione; tema di Expo Milano 2015 e' 'Nutrire il pianeta, energia per la vita') e 'Joining forces' (sostegno ai militari Usa e alle loro famiglie, con la visita alla base di Vicenza in programma venerdì).

Lezioni di cucina Insalata di riso, lenticchie e orzo perlato, cosce di pollo con prezzemolo e timo, mele e acqua. E' questo il menu' di Michelle Obama, chef speciale per un'ora in un ristorante di lusso del centro di Milano per promuovere la sua campagna 'Let's move' contro l'obesita'. La 'first lady', lasciate le figlie Sasha e Malia in hotel, ha cucinato insieme a 20 ragazzini tra i 10 e 12 anni della American school of Milan; con lei lo chef John Besh, a Milano per l'Expo, e una delegazione tutta a stelle e strisce di cui facevano parte, tra gli altri, l'ambasciatore John Phillips e il commissario generale del padiglione Usa all'Expo, Douglas Hickey. Michelle, al centro del piano di lavoro della cucina improvvisata, ha diretto i lavori, sollecitando i ragazzi ad assaggiare dalle pentole durante la preparazione; una volta pronti i piatti, si e' seduta a tavola a mangiare con loro. Prima di andarsene, li ha salutati uno per uno e ha firmato per ricordo i loro grembiuli bianchi, su cui campeggiava il simbolo della scuola.

La visita al Cenacolo Dopo si è concessa una visita di mezz'ora al Cenacolo di Leonardo da Vinci. All'uscita in piazza S.Maria delle Grazie è stata scortata dal premier Matteo Renzi, dalla moglie Agnese e dalla figlia Ester. Michelle ha salutato Ester e Agnese baciandole.

Regina di stile La first lady indossa un abito composto da una gonna ampia, con un disegno grafico e colorato e un top nero dal classico taglio all'americano. La figlia più piccola, Sasha porta un abitino a righe bianco e azzurro, i cappelli raccolti in un alto chignon. La più grande Malia, invece, uno spezzato color argento con le spalle scoperte.
Condividi