Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Migranti-Salvini-Ue-riconosca-la-Libia-porto-sicuro-22062fce-cbd5-48cc-90e6-c62661fd6ffa.html | rainews/live/ | (none)
POLITICA

Obiettivo dell'Italia è ridiscutere la missione Sophia

Migranti, Salvini: chiederemo a Ue di riconoscere Libia porto sicuro

Il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini
Condividi
"Dobbiamo cambiare la normativa e rendere i porti libici porti sicuri. C'è questa ipocrisia di fondo in Europa in base alla quale si danno soldi ai libici, si forniscono le motovedette e si addestra la Guardia Costiera ma poi si ritiene la Libia un porto non sicuro". Lo dice il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini in una conferenza stampa a Mosca indicando quale sarà l'obiettivo dell'Italia nell'incontro di dopodomani per ridiscutere la missione Sophia. "E' un bipolarismo europeo che va superato" aggiunge.

Commissione Ue: "Non consideriamo Libia Paese sicuro"
La proposta di Salvini riceve però una risposta negativa. "Nessuna operazione europea e nessuna imbarcazione europea" riporta i migranti salvati in mare in Libia, perché "non consideriamo che sia un paese sicuro". Lo dice la portavoce della Commissione, Natasha Bertaud, rispondendo ai giornalisti che chiedevano un commento della Commissione sulle parole del ministro degli Interni italiano.

Salvini però insiste e replica su Twitter: "L'Unione Europea vuole continuare ad agevolare lo sporco lavoro degli scafisti? Non lo farà in mio nome, o si cambia o saremo costretti a muoverci da soli". 

Mogherini: decisione della Corte Europea
"La decisione rispetto al fatto che i porti libici non siano porti sicuri è una decisione della Corte europea dei diritti dell'uomo, quindi è una valutazione puramente giuridica sulla quale non c'è una
decisione politica da prendere". Lo dice l'alto commissario per la politica estera della Ue.

"Navi Ong non attraccheranno in Italia"
"Ci sono due barche di Ong, che stanno rientrando in acque libiche, in attesa di esseri umani ed è evidente la complicità con il business dello scafismo. Queste navi non attraccheranno in Italia". Lo ha dichiarato il ministro dell'Interno Matteo Salvini, parlando in conferenza stampa a Mosca.
Condividi