Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/Migranti-missione-di-Matteo-Salvini-in-Libia-Ministro-dell-interno-a-Tripoli-2707dfc7-6534-462e-9167-fc576fd8b1b5.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

La visita

Migranti, la missione di Matteo Salvini a Tripoli. Il Ministro dell'Interno incontra omologo libico

Il dossier migranti al centro della visita del vicepremier a Tripoli. Salvini è stato accolto in aeroporto dall'ambasciatore italiano a Tripoli, Giuseppe Perrone. Poi è stato ricevuto dal suo omologo libico, Abdulsalam Ashour, All'incontro prende parte anche l'ambasciatore italiano Perrone. "Ci tenevo particolarmente da vicepremier a fare in Libia la prima visita di amicizia tra i due governi e i due paesi", ha detto Salvini

Condividi
All'indomani del prevertice di Bruxelles che ha visto il Premier Conte presentare a Bruxelles la proposta italiana sull'immigrazione e nei giorni in cui è caldissimo il fronte Sud, con le navi Lifeline e Alexander Maersk in attesa di conoscere la propria sorte, il vicepremier del governo italiano vola a Tripoli.

Salvini su Facebook: "Si parte"
Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è in partito questa mattina presto per la Libia. Il vicepremier del Consiglio ha pubblicato un post su Facebook in cui ha annunciato: "Missione Libia, si parte", allegando anche una serie di immagini dell'aereo militare sul quale ha viaggiato:



"Ci tenevo a fare in Libia la prima visita"
Salvini è stato accolto in aeroporto dall'ambasciatore italiano a Tripoli, Giuseppe Perrone. Poi è stato ricevuto dal suo omologo libico, Abdulsalam Ashour, All'incontro prende parte anche l'ambasciatore italiano Perrone. "Ci tenevo particolarmente da vicepremier a fare in Libia la prima visita di amicizia tra i due governi e i due paesi", ha detto Salvini. 




Al suo rientro a Roma Salvini ha in programma una conferenza stampa alle 17:30 al Viminale per riferire dell'esito della missione.
Le parole rivolte a Salvini: "Non abbiamo a bordo carne ma esseri umani"
Ieri dalla nave Lifeline era arrivato un appello al ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini. "Caro @matteosalvinimi, non abbiamo carne a bordo, ma esseri umani" si legge in un tweet. "Vi invitiamo cordialmente a convincervi che sono le persone che abbiamo salvato dall'affogare. Vieni qui, sei il benvenuto!". Ieri, il ministro Salvini aveva twittato: "Certe navi si devono scordare l'Italia, stop al business dell'immigrazione clandestina! La musica e' cambiata, io ce la metto tutta". 


  
Condividi