Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Miracoli-mostra-delle-tavole-originali-di-Ana-Juan-e-Roger-Olmos-a576176e-a912-401b-ad46-321549090081.html | rainews/live/ | true
CULTURA

Roma

"Miracoli", raccontare la disabilità con le tavole di Ana Juan e Roger Olmos

La rassegna fino al 4 maggio all'Istituto Cervantes

Un'opera di Roger Olmos per 'Lucia' (Instituto Cervantes)
Condividi
Inaugurata ieri a Roma, nell'Istituto Cervantes, Milagros (Miracoli), esposizione che raccoglie 47 opere di due tra i più importanti illustratori spagnoli – Ana Juan e Roger Olmos – realizzate per la collana Cbm #logosedizioni. La mostra affronta il difficile tema della disabilità, della diversità e dell’inclusione attraverso l’arte e l’incanto dell’illustrazione.

Organizzata e promossa dall’Instituto Cervantes di Roma, #logosedizioni e Cbm Italia Onlus, Milagros raccoglie 23 tavole originali di Ana Juan e 24 tavole originali di Roger Olmos realizzate per i rispettivi libri pubblicati da #logosedizioni - “Anna dei Miracoli” e “Lucia” - che raccontano la disabilità visiva attraverso la poesia e la magia dell’illustrazione, trasformandola in bellezza, che talvolta può diventare abilità e crescita. Entrambi i libri fanno parte della collana voluta da Cbm Italia Onlus, la più grande organizzazione umanitaria internazionale impegnata nella prevenzione e cura della cecità e disabilità nei Paesi del Sud del mondo. Cbm è una federazione composta da 10 associazioni di diverse nazioni che solo nel 2018 ha sostenuto 530 progetti in 54 Paesi del mondo e assistito oltre 35 milioni di persone.
 
Ana Juan, illustratrice, pittrice e scultrice di Valencia (1961), ha pubblicato i suoi lavori su riviste quali Madriz e La Luna e sui quotidiani El País ed El Mundo. Ha illustrato copertine di libri, manifesti e campagne pubblicitarie e partecipato a vari progetti di Amnesty International. Tra i suoi lavori spiccano le 25 copertine realizzate per The New Yorker, tra cui le illustrazioni commemorative degli attentati dell’11 settembre e Solidarité, realizzata in occasione dell’attentato a Charlie Hebdo. Nel 2011 è stata insignita del Premio Nacional de Ilustración del ministero della Cultura spagnolo e nel 2012 ha ricevuto la Medalla de San Carlos dalla Facoltà di Belle arti dell’Università di Valencia. Con #logosedizioni ha pubblicato 12 libri.
 
Roger Olmos, illustratore di Barcellona (1975), ha dedicato la sua produzione principalmente a libri per ragazzi. Ha pubblicato oltre cinquanta titoli con varie case editrici spagnole e internazionali, collaborando con diverse agenzie pubblicitarie, oltre a esporre le proprie opere in giro per il mondo. Nel 2016 è stato premiato dal ministero della Cultura spagnolo per il miglior libro illustrato per ragazzi (La leggenda di Zum, #logosedizioni 2015); nel 2017 è stato selezionato tra gli illustratori rappresentativi della Catalogna alla Bologna Children’s Book Fair. Con #logosedizioni ha pubblicato 15 libri.
 
In occasione della mostra – che si potrà visitare gratuitamente fino al 4 maggio dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 20 - sarà possibile prenotare nei giorni 8, 9, 15 e 16 aprile una visita guidata mattutina seguita da un laboratorio didattico/creativo gratuito a cura di Cbm Italia Onlus e la bottega della Ciopi #logosedizioni.
 
Condividi