Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Mistero-in-Siberia-scoperto-gigantesco-buco-nel-terreno-46355e2a-91a7-4cbc-af8d-e2da0e7f9daa.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Spedizione scientifica diretta sul posto

Mistero in Siberia: scoperto un gigantesco buco nel terreno

Individuato un cratere di quasi 100 metri di diametro in una regione remota nel nord della Russia. Si indaga per capire cosa lo abbia creato: tra le ipotesi, un'esplosione sotterranea. Sulla Rete c'è chi pensa agli Ufo

Il misterioso cratere apparso in Siberia
Condividi
Yamal (Russia) Qualcuno ha già tirato in ballo gli alieni, altri pensano che sia una conseguenza del riscaldamento globale. Di sicuro l’enorme cratere apparso all’improvviso in una remota regione del nord della Russia è ancora avvolto nel mistero. Per capire cosa lo abbia creato è stata organizzata una spedizione composta da esperti dell’Accademia russa delle scienze.
 
Profondità ancora ignota
L’enorme buco nel terreno si trova nella penisola di Yamal, in Siberia. Nella lingua delle popolazioni locali, il nome significa “Fine della terra” e in effetti è uno dei luoghi più sperduti del globo. La cavità ha una larghezza stimata tra 80 e 100 metri, mentre la sua profondità per il momento è ignota.
 
Esplosione sotterranea?
Un portavoce del ministero delle Emergenze ha escluso che si tratti del luogo di impatto di un meteorite, anche se ha ammesso che è ancora troppo presto per determinare le cause del buco. La spedizione inviata sul posto raccoglierà campioni del terreno, dell’aria e dell’acqua presenti in zona. Anna Kurchatova, esperta che lavora per il Sub-Arctic Scientific Research Centre, ipotizza che possa essere l’effetto di una esplosione sotterranea, innescata da un mix di gas, sale e acqua sviluppatosi in profondità a causa del riscaldamento globale che scioglie il permafrost.
 
Il video su YouTube
Sulla Rete circolano intanto le ipotesi più fantasiose, favorite dalla pubblicazione su YouTube di un filmato girato da un elicottero. Si parla della caduta di un Ufo e qualcuno, in modo più fantasioso, fa paralleli il film “I fantastici quattro e Silver Surfer”, in cui l’arrivo del personaggio è preceduto dall’apparizione di una serie di crateri in giro per il mondo.
Condividi