Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Monza-arrestati-4-membri-di-baby-gang-accusati-di-12-rapine-con-coltello-c9757ae9-8f1b-42c5-be17-9574adef7807.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Le vittime tutte minorenni poi colpite a calci e pugni

Monza: arrestati 4 membri di baby gang, accusati di 12 rapine con coltello

I responsabili erano tutti molto attivi nei social. Sui loro profili amavano ritrarsi in atteggiamenti aggressivi, impugnando pistole e indossando passamontagna

Condividi
Si avvicinavano alle loro giovani vittime, le accerchiavano, le minacciavano con i coltelli, costringendole a consegnare denaro e cellulari, sferrando poi contro di loro violenti calci e pugni. Agiva così la baby gang sgominata dai Carabinieri del comando provinciale di Monza Brianza. Quattro i ragazzi, tutti minorenni e residenti nel vimercatese, destinatari alle prime ore dell'alba di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Milano.

Sono ritenuti responsabili di dodici rapine aggravate, una tentata rapina aggravata, un furto aggravato e porto abusivo di armi. Reati commessi a Vimercate, Arcore e Concorezzo tra gennaio e maggio 2019.

Le loro vittime sono anch'esse minorenni con un'eta' compresa tra i 13 e i 16 anni. L'indagine e' stata coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni  di Milano.

 quattro minorenni arrestati hanno alle spalle contesti familiari problematici, con genitori separati, gravati talvolta da precedenti penali; hanno inoltre percorsi scolastici discontinui, segnati da abbandono degli studi e sono tutti nullafacenti. Molto attivi nei social, sui loro profili amano ritrarsi in atteggiamenti aggressivi, impugnando pistole e indossando passamontagna
Condividi