Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Morto-il-giornalista-Piero-Ostellino-ex-direttore-della-sera-aveva-82-anni-a702bedf-8f69-4580-86b8-4e8d1faee74b.html | rainews/media/ | (none)
CULTURA

È morto il giornalista Piero Ostellino: l'ex direttore del Corriere della Sera aveva 82 anni

Al quotidiano di via Solferino lavorò dal 1967 al gennaio 2015, ricoprendo diversi incarichi: corrispondente da Mosca e da Pechino, inviato speciale, nonché direttore responsabile dal 1984 al 1987

Condividi
È  morto il giornalista Piero Ostellino. Nel dà notizia il sito del 'Corriere della sera', quotidiano che Ostellino diresse dal 1984 al 1987 e per il quale fu corrispondente da Mosca e da Pechino.  Il giornalista, nato a Venezia il 9 ottobre del 1935, aveva 82 anni. 

Al quotidiano di via Solferino lavorò dal 1967 al gennaio 2015, ricoprendo diversi incarichi: corrispondente da Mosca e da Pechino, inviato speciale, nonché direttore responsabile dal 1984 al 1987. 

Convinto liberale e garantista, aveva fondato il Centro Einaudi di Torino. Contrastò sempre lo statalismo dirigista, come si legge sul sito del Corsera. Giornalista e uomo di cultura, era nato a Venezia il 9 ottobre del 1935.

Ostellino si laurea in Scienze politiche all'Università di Torino, specializzandosi in sistemi politici dei Paesi comunisti. Liberale convinto, fonda nel 1963 a Torino il 'Centro di Ricerca e Documentazione "Luigi Einaudi"' di cui è rimasto presidente onorario, e nel 1964, la rivista 'Biblioteca della Libertà' che ha diretto fino al 1970.

Ha diretto dal 1990 al 1995 l'Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi) di Milano ed è stato membro del comitato scientifico dell'Università della Carolina del Nord. È autore di numerosi saggi di carattere storico e politico.

Nel 2015, dopo 48 anni di collaborazione con il quotidiano di Via Solferino, Ostellino era passato a lavorare per 'Il Giornale'.  
Condividi