MONDO

Ohio

Morto lo studente Usa rilasciato dalla Corea del Nord nei giorni scorsi. Era in coma

Lo studente Usa era in coma a causa di un trauma al cervello

Condividi
E' morto Otto Warmbier, lo studente americano che era stato arrestato in Corea del Nord e condannato a 15 di lavori forzati. Warmbier era tornato il 13 giugno scorso negli Stati Uniti dopo 17 mesi di reclusione. Le autorità della Corea del Nord lo avevano rilasciato 'per motivi umanitari, sostenendo che fosse in coma da un anno a causa di una intossicazione da botulino. In realtà una volta rientrato in patria gli era stato riscontrato un trauma cranico al cervello. La notizia è stata diffusa dalla famiglia
Condividi