Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Mosca-271-atleti-russi-ammessi-ai-Giochi-di-Rio-3112169b-b64a-4934-a7f8-99988d0e6031.html | rainews/live/ | true
SPORT

Scandalo doping

Mosca: 271 atleti russi ammessi ai Giochi di Rio

L'annuncio del presidente del Comitato olimpico russo, Alexander Zhukov, alla vigilia della cerimonia di apertura delle Olimpiadi in Brasile

Condividi
Malgrado lo scandalo doping, la Russia prenderà parte alla maggior parte degli sport alle Olimpiadi con 271 atleti,  ha annunciato il presidente del Comitato Olimpico russo, Alexander Zhukov, nel corso di una conferenza stampa a Rio de Janeiro.

Zhukov ha spiegato che i 271 atleti russi hanno già ottenuto il via libera del Comitato olimpico internazionale e ha aggiunto che nessun Paese come la Russia è stato sottoposto a un esame così rigoroso in tema di antidoping. Altri atleti, ha aggiunto, sono ancora in attesa di una decisione in merito.

In seguito alla pubblicazione da parte della Wada, l'Agenzia modiale anditoping, del rapporto di una commissione indipendente guidata dall'avvocato canadese Richard McLaren, che aveva evidenziato un "doping di Stato" in Russia dal 2010 al 2015,  il Cio aveva rinviato alle singole federazioni sportive internazionali le decisioni in merito alle esclusioni di atleti russi dai Giochi di Rio.

La "mannaia" delle federazioni era stata pesante, soprattutto per la squadra di atletica: la rappresentanza russa destinata a partecipare ai Giochi era inizialmente di oltre 380 persone.
 
Il Comitato olimpico internazionale non ha ancora pubblicato la lista finale degli ammessi alle Olimpiadi, attesa nelle prossime ore.
Condividi