MONDO

Russia

Mosca, ​l’uragano non ha risparmiato nemmeno il Cremlino


Condividi
L’uragano che ha colpito Mosca non ha risparmiato nemmeno il Cremlino: è stato scoperchiato il Palazzo del Senato, che si trova all’interno delle mura, a due passi dalla residenza di Putin. Numerosi cittadini hanno caricato sui social network le immagini del disastro. Secondo i dati, non ancora definitivi, la violentissima perturbazione ha provocato 14 vittime e circa 170 feriti. Il governo russo ha promesso 1 milione di rubli (circa 16 mila euro) ai familiari di ogni vittima.
Condividi