Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Mostra-Azzedine-Alaia-ae7f3a6d-d16d-46a1-91a8-3926bb6e36cf.html | rainews/live/ | true
TENDENZE

Arte e moda

Paolina Borghese potrà finalmente vestirsi: abiti di Azzedine Alaia accanto alla scultura di Canova

La mostra dall'11 luglio al 25 ottobre, alla Galleria Borghese di Roma

Condividi
di Annalisa Fantilli
Abiti a sirena, trasparenze, molto bianco, nero e i toni della terra.

Azzedine Alaia, stilista tunisino di base a Parigi, espone le sue creazioni fino al 25 ottobre alla Galleria Borghese di Roma.



Creazioni che sembrano sculture nella casa delle sculture, e invece sono abiti che dagli Anni '80 ai giorni nostri raccontano il loro autore. La firma, invisibile sui vestiti, è evidente nello stile: nel comune denominatore degli abiti che non rappresentano tanto esempi del gusto dell'epoca quanto di quello personale dello stilista, ex studente di scultura alla Scuole di Belle Arti di Tunisi.



Silhouette delineata, lunghe code, molto cut out. Il tessuto si spacca e lascia intravedere la pelle.



La mostra - curata da Mark Wilson e Anna Coliva - è stata inaugurata nel calendario di AltaRoma, l'appuntamento capitolino dedicato alla moda. Moda che entra per la prima volta nella Galleria Borghese con uno stilista scultore dei tessuti e amante delle cromie ispirate alla natura.


 
Condividi