Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Moto2-Misano-follia-Fenati-d4a2b872-e10d-4ef1-b64a-0f50ed77dcb9.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

Gesto sconsiderato

Moto2, follia Fenati a Misano: tira il freno dell'avversario a oltre 200 km orari

Il pilota ascolano punito con la bandiera nera per la manovra su Manzi. Decise due giornate di squalifica

Condividi
Attimo di follia di Romano Fenati durante la gara della Moto2 a Misano. Il pilota del Marinelli Snipers Team è stato sanzionato con la bandiera nera, ovvero la squalifica immediata, per aver tirato la leva del freno anteriore a un avversario, l'altro italiano Stefano Manzi, mentre le due moto viaggiavano a oltre 200 km orari. Una manovra sconsiderata che è costata la gara a Fenati e altre due giornate di squalifica: non correrà nei due prossimi Gp. Fenati potrà appellarsi, ma c'è chi chiede la radiazione.

Amareggiato Manzi: "Un giro prima c'era stato un contatto non voluto e siamo finiti entrambi sull'erba ma non mi aspettavo un gesto così, non c'è tanto da dire. Se ci siamo incontrati dopo? No e anche se non lo incontro va bene lo stesso".



Sui social si è scatenata la bufera contro il pilota di Ascoli Piceno. Tanti tifosi hanno invocato il ritiro della licenza. Ma anche diversi colleghi sono stati severi. Su tutti Cal Crutchlow. Il britannico, nella conferenza stampa per il podio della MotoGp, si è augurato "che non possa più correre in futuro. Non puoi fare una cosa del genere ad un altro pilota. Rischiamo già abbastanza le nostre vite così".
Condividi