Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/MuroBerlino25-quando-Rostropovich-suonava-Bach-mentre-il-Muro-cadeva-5242ae0f-5e12-4599-93c0-11a7a50f25f0.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Il suono della caduta del Muro

#MuroBerlino25, quando Rostropovich suonò Bach mentre il Muro cadeva

Il concerto improvvisato davanti al Muro di Berlino Ovest

Condividi
Quando si diffuse la notizia del crollo del Muro, il 9 novembre 1989, il grande violoncellista russo, naturalizzato americano, Mstislav Rostropovich si trovava a Parigi. L'11 novembre era già a Berlino ovest, e lì festeggiò a modo suo quel momento. Presa una sedia, mentre una piccola folla iniziava a radunarsi, improvvisò un concerto con alcune suite di Bach. Prima un movimento gioioso, poi drammatico, in ricordo delle vittime del Muro.  

 
Condividi