Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/Norman-Atlantic-il-relitto-arrivato-a-Bari-cffc6a4d-5136-48bb-8cac-000d558e336d.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

L'incendio a bordo lo scorso 28 dicembre

Norman Atlantic, il relitto è arrivato a Bari

Il porto barese è stato ritenuto più comodo per lo svuotamento completo degli interni della nave, per la prosecuzione nell'acquisizione delle prove e la ricerca di eventuali altri corpi. Ieri il ritrovamento di un altro cadavere

Norman Atlantic (Ansa)
Condividi
Bari È arrivato nel porto di Bari il relitto della Norman Atlantic, la motonave naufragata lo scorso 28 dicembre al largo delle coste albanesi dopo un incendio scoppiato a bordo. La Norman, partita ieri sera dal porto di Brindisi, è stata trainata dal rimorchiatore Tenax e scortata da mezzi della Guardia Costiera.

Dopo l'ingresso in porto, si procede alla complessa operazione di ormeggio al molo 12 dello scalo barese, a ridosso del terminal crociere. Qui si svolge la seconda parte del lavoro di indagine sul tragico incendio che il 28 dicembre scorso ha
provocato la morte di 11 persone, un bilancio peraltro ancora provvisorio a fronte delle 18 persone che risultano ancora disperse.

Sull'incidente è competente la Procura di Bari - che ha indagato sette persone - perché la nave è iscritta al Compartimento marittimo del capoluogo pugliese. La decisione di trasferire il relitto è stata presa perché il porto barese è stato ritenuto più comodo per lo svuotamento completo degli interni della nave, per la prosecuzione nell'acquisizione delle prove e la ricerca di eventuali altri corpi. 
Condividi