Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Nozze-reali-il-padre-di-Meghan-non-accompagnera-la-figlia-a-altare-1274ccd2-486a-4063-841a-4ead0adc9ab6.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

L'evento dell'anno

Nozze reali, il papà di Meghan non accompagnerà la figlia all'altare

Thomas Markle ha fatto sapere di aver avuto un attacco cardiaco sei giorni fa e che non potrà partecipare al matrimonio

Condividi
Una storia di paparazzi e foto vendute crea qualche imbarazzo a sei giorni dalle nozze tra Meghan Markle e il principe Harry. 

Thomas Markle, il papà dell'attrice americana che sabato sposerà il principe Harry d'Inghilterra, ha fatto sapere di aver avuto un attacco cardiaco sei giorni fa e che non potrà andare alle nozze. Lo scrive Tmz, un sito di gossip solitamente molto ben informato, che sostiene di essere riuscito a parlare direttamente con il padre dell'attrice. 

Negli ultimi giorni avevano fatto scalpore alcune foto dell'uomo, un ex direttore di fotografia a Hollywood, ormai in pensione e che vive in Messico: foto che sembravano prese a sua insaputa e che invece sono state da lui vendute.

Sembravano istantanee rubate, soprattutto quella in cui lui, in piedi, in un negozio di sarto, si lascia misurare la vita, presumibilmente per l'abito del tanto atteso giorno. Tanto che Kensington Palace aveva chiesto a fotografi e giornalisti di "rispettare" la sua privacy e smettere di tormentarlo. Ma nel fine settimane il Times e il Mail on Sunday hanno rivelato che le immagini erano state scattate tutte da una stessa agenzia, Coleman-Rayner, gestita a Los Angeles da due giornalisti britannici. E la situazione è ulteriormente precipitata.

Samantha Grant, la sorellastra di Meghan che non ha mai mostrato sentimenti benevoli per la futura duchessa, ha rivelato che è stata proprio lei a orchestrare il tutto. E non basta perché il pettegolissimo Daily Mail ha aggiunto puntiglioso che il 73enne Thomas Markle il giorno "dell'attacco di cuore" non s'è fatto vedere da alcun medico e anzi ha trascorso l'intera giornata a casa. E il giorno dopo ha acquistato un farmaco da banco, un milkshake e persino una lattina di birra, ma è stato ben lontano da un ospedale.

Adesso Thomas Markle ha detto a TMZ che non andrà alle nozze perché non vuole mettere la figlia e la famiglia reale in imbarazzo. Non accompagnerà dunque Meghan lungo le navate della chiesa gotica del castello di Windsor, dove sabato 19 sono in programma le nozze dell'anno. 

Kensington Palace per ora non commenta.
Condividi