SPORT

Ungheria

Olimpiadi 2024, anche Budapest si ritira

Dopo Roma, getta la spugna anche la capitale magiara. In lizza restano solo Parigi e Los Angeles

Condividi
Budapest, come Roma, si ritira dalla corsa ai Giochi Olimpici del 2024. Lo annuncia Zoltan Kovacs, portavoce del governo magiaro, dopo l'incontro fra il premier Viktor Orban, il sindaco di Budapest, Istvan Tarlos, e il Comitato olimpico ungherese.

A pesare sulla decisione di ritirare la candidatura, l'iniziativa del movimento giovanile Momentum Mozgalom che sta portando avanti la campagna "NOlimpia" e che sostiene di aver già raccolto ben oltre le firme necessarie per un referendum sulla candidatura (266.151, ma ne bastavano 138.000). La decisione dovrà comunque essere ratificata dall'Assemblea cittadina.

Secondo Fidesz, il partito di governo, il ritiro è stato deciso per evitare 'una perdita di prestigio internazionale' per l'Ungheria, perché la candidatura avrebbe avuto poche possibilità di successo. 

A questo punto la lotta per ospitare i Giochi del 2024 si riduce a una sfida fra Parigi e Los Angeles. Il verdetto del Cio è atteso a settembre a Lima.
Condividi