Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Oscar-Academy-espelle-Bill-Cosby-e-Roman-Polanski-26f22d88-7312-4834-8472-f5f11abb8cfd.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Molestie sessuali

Oscar, l'Academy espelle Bill Cosby e Roman Polanski

Per l'organizzazione che assegna gli ambiti premi cinematografici l'attore e il regista non sono idonei dal punto di vista etico

Condividi
Eticamente non idonei: con questa motivazione Bill Cosby e Roman Polanski sono fuori dal board dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

Lo ha comunicato la stessa organizzazione che assegna i premi Oscar. In un breve comunicato, l'Academy ha specificato che l'attore e il regista non possono più far parte dell'organizzazione. "Il board - si legge - continua ad incoraggiare standard etici che sostengono i valori dell'Academy che sono di rispetto della dignità umana".  

Bill Cosby è fresco di condanna per violenze sessuali, mentre Polanski è attualmente sotto inchiesta da parte della polizia svizzera per un ulteriore stupro di cui è accusato, compiuto nel 1972 nella città elvetica di Gstaad ai danni di una ragazza che all'epoca aveva 15 anni. 

Si tratta dei primi provvedimenti importanti da quando l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha rivisto gli standard di condotta per i suoi oltre 8.400 membri, in seguito all'espulsione a ottobre dell'ex produttore cinematografico Harvey Weinstein, travolto dallo scandalo delle molestie sessuali inflitte a numerose attrici. Nel caso di Polanski, l'espulsione arriva più di 40 anni dopo che fu accusato di aver violentato una 13enne e 15 anni dopo che vinse l'Oscar per la miglior regia. Il regista è tuttora ricercato dalla giustizia Usa. 
Condividi