Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Pakistan-Valanga-travolge-quattro-alpinisti-italiani-f78767ea-8fdf-4568-a960-0800533ebd41.html | rainews/live/ | true
MONDO

Coinvolti anche tre pachistani

Pakistan: valanga travolge quattro alpinisti italiani

Le cattive condizioni meteo ritardano la partenza dei soccorsi. L’incidente è avvenuto a 5.300 metri di altezza

Condividi
Partiranno solo domani i soccorsi per cercare gli alpinisti 4 italiani e 3 pakistani travolti da una valanga  impegnati in una spedizione in Pakistan. Lo riferiscono soccorritori.

Nessun alpinista italiano e' rimasto ucciso dalla valanga staccatasi questa mattina a circa 5.300 metri sulle montagne dell'Hindu Raj nella Valle di Ishkoman nella zona di Ghizar in Pakistan.

L'ambasciata italiana in Pakistan, che si è subito attivata, ha ricevuto la notizia che e' morto uno dei tre pakistani che facevano parte della spedizione assieme a quattro italiani. Nell'incidente sarebbe rimasto ferito il capo spedizione, Tarcisio Bello'. Gli altri alpinisti italiani impegnati nella scalata sono David Bergamin, Luca Morellato e Tino Toldo
 
L'incidente è avvenuto nelle prime ore del mattino, a quota 5.300 metri. L'esercito pachistano sta organizzando una missione di soccorso che però non partirà  prima di domani a causa delle condizioni meteo e della lontananza della base dal luogo dell'incidente.

 
Condividi