MONDO

Attaccato un veicolo dell'esercito

Pakistan, kamikaze provoca 15 morti a Quetta

Otto militari tra le vittime

Condividi
Almeno 15 persone, fra cui otto soldati, sono morte e altre 32 sono rimaste ferite in un attentato suicida compiuto stasera a Quetta, capoluogo della provincia pachistana del Baluchistan. Lo ha reso noto l'ufficio stampa dell'esercito (Ispr). 

L'attacco è avvenuto accanto a un mercato affollato, non lontano dalla zona di massima sicurezza della città. Un kamikaze imbottito di esplosivo si è lanciato in moto contro un veicolo militare, incendiandolo. 

Nessun gruppo ha per il momento rivendicato l'attentato.

Il generale Asif Ghafoor, commentando l'attacco, lo ha denunciato come "un tentativo di danneggiare l'anniversario della nostra indipendenza (il 15 agosto) ma la nostra determinazione non arretrerà di fronte ad alcuna sfida".
Condividi