Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Pallavolo-La-Polonia-ancora-sul-tetto-del-mondo-Brasile-battuto-in-finale-3-0-Torino-004d10bc-0c58-4dd1-9f67-fa4c30368d28.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

A Torino l'epilogo del torneo ospitato da Italia e Bulgaria

Pallavolo. La Polonia ancora sul tetto del mondo, Brasile battuto in finale 3-0

La rivincita di 4 anni fa a Katowice ha lo stesso esito. Kurek martello da 24 punti. Bronzo agli Stati Uniti

Condividi
Ancora Polonia, seconda volta di fila e terza nella storia. I biancorossi sono di nuovo campioni del mondo e, come 4 anni fa a Katowice, la vittima è il Brasile (che a Torino giocava la sua quinta finale consecutiva, le prime 3 vinte). I verdeoro cedono 3-0 combattendo per 1h39' (28-26 25-20 25-23).

La Polonia fa la differenza a muro (10-4), mentre in attacco giganteggia il martello Bartosz Kurek (che ne mette a terra 24). Bravi i brasiliani (Wallace top scorer con 14 punti) a rimanere nel match quando, nel 3°, tutto sembrava perduto per pesante passivo subito a metà set. Nel finale annullati due dei tre match point a disposizione dei polacchi. Ma non è bastato. 
                                       
Nella finalina per il bronzo gli Stati Uniti superano in rimonta la Serbia 3-1 (23-25 25-17 32-30 25-19). Per la nazionale a stelle e strisce è la terza volta nella storia (oltre a un titolo mondiale).
Condividi