Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Papa-Messico-Ecatepec-0e4bc330-324f-4ac6-bb79-1cc1db5c39fe.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Il Papa a Ecatepec visita il Messico delle periferie

Condividi
Papa Francesco è giunto in elicottero da Città del Messico a Ecatepec, la città-satellite della capitale, a circa 30 km di distanza, dove oggi celebra la messa nell'area del Centro Studi, capace di accogliere 400 mila persone.

Ecatepec, oltre un milione 700 mila abitanti, è un sobborgo in cui la maggior parte degli abitanti sono pendolari di Città del Messico, la cui metropolitana è stata prolungata fino a Ecatepec. Sede di diocesi, è stata scelta come tappa dell'itinerario papale anche perché mai visitata prima dai Pontefici nei precedenti viaggi in Messico.

Ecatepec è anche il secondo distretto più popolato del Paese, una gigantesca area segnata dalla marginalità urbana, ed è la terra della 'Santa Muerte', setta adorata dai sicari e signori dei narcos.

In precedenza, due ali di folla entusiasta, decine di migliaia di persone, hanno acclamato il papa al suo passaggio in 'papamobile' lungo la strada che dalla Nunziatura di Città del Messico lo ha porta al campo militare "Marte", da dove è partito in elicottero per Ecatepec. Grida della folla, sventoli di bandierine bianche e gialle, i colori del Vaticano, hanno salutato il passaggio della 'jeep' aperta del Papa, che habenedetto dall'alto le due ali di fedeli.
Condividi