Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Papa-partito-per-Cile-e-Peru-sesto-viaggio-in-America-latina-824c02df-0539-4ea9-af23-9901b5cde288.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il Papa è partito per Cile e Perù, il sesto viaggio in America latina

Francesco visiterà il Cile da oggi al 18 gennaio prossimi e continuerà poi il viaggio in Perù dal 18 al 21 gennaio.

Condividi
 Il Papa è partito per Cile e Perù. Si tratta del suo ventiduesimo viaggio internazionale, il sesto in America latina.

Il volo Alitalia con il Pontefice e il seguito è decollato dall'aeroporto romano di Fiumicino. Il velicolo Alitalia Boeing 777-200 ER percorrerà 12.123 chilometri in 13 ore e mezzo circa di volo, il più lungo del pontificato, e arriverà a Santiago del Cile alle 19.55 ora locale (le 23.55 in Italia).

Francesco visiterà il Cile da oggi al 18 gennaio prossimi e continuerà poi il viaggio in Perù dal 18 al 21 gennaio.

Il Pontefice argentino ha già visitato, in America latina, il Brasile (2013), Ecuador, Bolivia e Paraguay (291) e Cuba (sempre 2015), Messico (2016) e, l'anno scorso, Colombia. 

Tra gli appuntamenti, un incontro con le popolazioni dell'Amazzonia a Puerto Maldonado, in Perù, prima volta di un Pontefice in territorio amazzonico. Per il 2019 Francesco ha convocato a Roma un sinodo straordinario sull'Amazzonia.

Francesco sorvolerà l'Argentina e invierà un messaggio "interessante" al presidente del suo paese, Mauricio Macrì, ha preannunciato il portavoce vaticano, Greg Burke.

Il Pontefice a Mattarella: in Cile e Perù porto un messaggio di speranza
 In partenza per l'America latina Papa Francesco come di consueto ha inviato un messaggio al Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella: "Nel momento in cui lascio Roma per recarmi in Cile e Perù per sostenere la missione della Chiesa locale e portare un messaggio di speranza, mi è caro rivolgere a Lei, signor Presidente, il mio deferente saluto, che accompagno con fervidi auspici per il benessere spirituale, civile e sociale del popolo
italiano, cui invio volentieri la benedizione apostolica".


 
Condividi