Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/Per-Daniele-De-Santis-ultras-della-Roma-accusa-diventa-omicidio-volontario-59e8356e-cbb4-4790-8632-476269925b66.html | rainews/live/ | true
ITALIA

L'autopsia sul corpo di Ciro Esposito nel pomeriggio

Morte Ciro Esposito, per l'ultras della Roma Daniele De Santis l'accusa diventa omicidio volontario

I pubblici ministeri faranno notificare la nuova imputazione all'ultrà giallorosso ricoverato, in stato di arresto, in una struttura medica penitenziaria




 

Daniele De Santis
Condividi
Con la morte di Ciro Esposito, si fa più pesante la posizione processuale di Daniele De Santis, l'ex ultrà giallorosso accusato dalla procura di Roma di aver esploso diversi colpi di pistola (almeno cinque) all'indirizzo di alcuni tifosi partenopei, durante la rissa scoppiata in viale Tor di Quinto nel prepartita della finale di Coppa Italia.

De Santis, che da quel 3 maggio scorso è piantonato all'ospedale in stato d'arresto per tentato omicidio oltre che per porto e detenzione di arma da sparo, è ora indagato dai pm Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio non più per tentato omicidio, ma per omicidio volontario.

L'autopsia sul corpo di Esposito nel pomeriggio
Sarà effettuata al Policlinico Umberto I di Roma l'autopsia sul corpo di Ciro Esposito, lo ha reso noto uno dei legali della famiglia, Damiano De Rosa. Alle 14 in Procura a Roma sarà conferito l'incarico per l'esame autoptico al professor Costantino Cialella. La famiglia Esposito ha nominato come perito di parte Giuseppe Cenname. Il corpo di Ciro Esposito sarà quindi trasferito dal Policlinico Gemelli all'Istituto di Medicina legale dell'Umberto I.

Camera mortuaria a Scampia
E' stata allestita nell'auditorium di Scampia, a Napoli, la camera ardente che dovrebbe accogliere la salma di Ciro Esposito, lo fa sapere Angelo Pisani, presidente della Municipalità nel cui territorio cade anche il rione di Scampia. Pisani, che è anche uno degli avvocati di Esposito, ha avviato una raccolta firme per chiedere al Presidente Napolitano la medaglia al valore civile per Ciro: "Non dimentichiamo che è stato ferito e poi è morto dopo una lunga agonia per avere cercato di difendere donne e bambini da un attacco con bombe carta a un pullman di supporter partenopei". L’avvocato ha anche fatto sapere che è stata inoltrata alla magistratura l’istanza di rilascio della salma.
Condividi