Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Pescara-esonera-Zeman-dopo-sconfitta-col-Cittadella-serieb-820c28bf-8fcb-4141-9792-53553dc739fd.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

Via il tecnico boemo

Il Pescara esonera Zeman dopo la sconfitta col Cittadella

La decisione presa dalla società all’indomani della gara persa contro i veneti, con la squadra abruzzese che ora si trova appena cinque punti sopra la zona Play-out

Condividi
Con una nota sul proprio sito internet, il Pescara Calcio ha comunicato "di aver sollevato dall'incarico l'allenatore della Prima Squadra Zdenek Zeman ed il suo staff tecnico”. Ringraziandoli “per la professionalità  profusa in questi mesi la società  augura al tecnico e ai suoi collaboratori le migliori fortune professionali". Fatale al tecnico boemo la sconfitta di ieri per 2 – 0 contro il Cittadella, con la squadra scivolata a soli cinque punti dalla zona play-out del campionato di Serie B.
 
Nella notte la decisione del presidente Daniele Sebastiani, che al momento ha deciso di affidare la squadra a Massimo Epifani, allenatore della Primavera. Nella lunga carriera dell’allenatore del tecnico nato a Praga, quello di oggi è il nono esonero, dopo quelli subito da Parma, Lazio, Napoli, Salernitana, Lecce, Stella Rossa Belgrado, Roma e Cagliari. Nelle 28 partite di questa stagione di B, la squadra biancazzurra allenata da Zeman aveva ottenuto 9 vittorie, 9 pareggi e 10 sconfitte  per un totale di 36 punti, a ben 17 lunghezze dalla capolista Frosinone.
Condividi