ECONOMIA

Piazza Affari in calo, mercati prudenti in attesa dei dati Usa sul lavoro

Condividi
di ​Maria Giovanna Lorena Milano Si indeboliscono i mercati del Vecchio Continente avvicinandosi a metà  seduta. A Milano l'indice principale cede lo 0,43%. Nel resto d'Europa Francoforte perde lo 0,64%, Parigi lo 0,56%, prosegue invece in rialzo Londra +1% in parallelo al continuo calo della Sterlina sui mercati valutari. L'Euro è salito oltre i 90 pence nel cambio con la valuta britannica, mentre resta debole sul Dollaro, a 1,1130.
Tra poche ore si alzerà  il velo sul dato più atteso della giornata, quello sul mercato del lavoro negli Stati Uniti.
Intanto, sul listino scatta Montepaschi, in ripresa dopo il ribasso di ieri, +2,6%, seguito da Banco Popolare +1%, affiancato da Leonardo Finmeccanica.
Le vendite invece penalizzano soprattutto A2A e Luxottica, -1,7% entrambi, Mediaset -1,6% e Telecom -1,4%.
Infine, sul fronte dei titoli di Stato, poco mosso lo spread tra Btp e Bund tedeschi: si colloca a 136 punti base, con il rendimento del nostro decennale all'1,37%.

aggiornamento ore  12:30
Condividi